www.opusgay.it (www.opusgay.eu)  

 

 

Perché questo sito?

 

 

I gay vengono spesso indicati come gruppo capace di orientare il gusto, lo stile di vita, la moda, il look.

In altre nazioni (Stati Uniti, Canada) i gay sono un vero e proprio gruppo di pressione  capace di muovere il sistema economico e quindi di orientare le scelte legislative e politiche del paese in cui vivono. In Europa esistono delle realtà simili a quelle accennate ma l’Italia lamenta un’assenza generalizzata di gruppi di pressione economica (che possano poi muovere anche le scelte legislative del paese).

Quello che si vuole provare a fare con questo sito è proprio cercare di formare (utilizzando una parola bruttissima, ma dal forte significato) una “lobby” dichiaratamente gay. Vorremmo poter cominciare a dimostrare che i gay sono una comunità dichiarata e che in quanto tale riesce a muovere flussi di denaro importanti attraverso i quali si possa in futuro orientare le scelte politiche del paese e quindi arrivare ad una piena accettazione anche dei diritti delle persone (non più gay, ma persone a pieno titolo).

L’idea iniziale è quella di creare un collegamento tra persone che offrono delle prestazioni e coloro che le richiedono. Ad esempio quanti gay hanno avuto bisogno di un urologo ed hanno l’imbarazzo di rivolgersi alle strutture “normali”?. Quante lesbiche sentirebbero il bisogno di una ginecologa con cui poter colloquiare?

E non finisce qui, il meccanismo potrebbe funzionare anche nelle cose più quotidiane. Noi preferiremmo chiamare un idraulico gay o poter andare a fare la spesa in un negozio gestito da gay o andare in una libreria  a frequentazione gay….. e così via….

Questo sito ha l’ambizione di voler cominciare a fare questo, raccogliere persone che offrono servizi (sanitari, assistenziali, pratici, commerciali ecc.) e metterli in contatto con chi ne ha bisogno.

I primi dovrebbero offrire degli sconti sulle tariffe ed i secondi avrebbero la certezza che i loro soldi finirebbero per finanziare la cosiddetta lobby.

Potrebbe funzionare questo meccanismo? Non lo sappiamo ancora, vorremmo provarci, stiamo lavorando per riuscirci. Se  vuoi poter aderire all'iniziativa cominciando ad entrare nel data base delle persone che offrono servizi,  scrivi a questo indirizzo: admin@opusgay.it. 

Qualsiasi contributo è benvenuto.